20102017Ultime Notizie:

ASP CATANZARO: “PARI OPPORTUNITA’ E LOTTA ALLO STIGMA”

Il Centro di Salute Mentale di Catanzaro, diretto dal dott. Francesco Lamonica e la Scuola media statale “G. Casalinuovo” di Catanzaro, dirigente scolastica dott.ssa Concetta Carrozza, hanno inteso avviare un progetto denominato “Pari opportunità e lotta allo stigma”.

La modalità con la quale si è voluto affrontare tali tematiche prevede l’incontro tra giovani soggetti che vivono un percorso di apprendimento scolastico e utenti inseriti in un percorso di riabilitazione e di reinserimento psicosociale già intrapreso presso il Centro Diurno, diretto dal dott. Fulvio Brescia, dirigente psichiatra. L’incontro tra queste due realtà avverrà attraverso il fare insieme in un laboratorio di attività espressive pratico-manuali.

La fase preparatoria ha previsto un percorso di informazione e sensibilizzazione effettuato dalla scuola, interessando tutte le terze classi dell’istituto e un incontro nella scuola tra operatori del Centro Diurno, alunni, insegnanti e genitori.

Per sei lunedì, a partire dal 13 aprile scorso, dodici alunni della terza classedel suddetto plesso scolastico, accompagnati da due insegnanti, raggiungeranno la sede del Centro Diurno di via Nuova con un mezzo predisposto dall’Azienda Mobilità Catanzaro, presieduta dal dott. Rosario Colace, per vivere insieme a cinque utenti del Centro Diurno(dalle ore 14 alle 16) un’esperienza di gruppo finalizzata a favorire la conoscenza e la relazione tra i partecipanti creando manufatti con pasta di sale e utilizzando tecniche espressive pittoriche su tavole di plexiglass.

Alla fine dell’esperienza è previsto un seminario che si terrà nel mese di giugno durante il quale si approfondiranno le tematiche contenute nel progetto, si effettuerà un consuntivo dell’esperienza, saranno esposti i manufatti realizzati nel laboratorio.

Al progetto collaborano inoltre: per l’ASP di Catanzaro la dott.ssa Anna Maria Sirianni, dirig. Psicologa, Giulia Cavaliere e Francesco Cuccuru, educatori professionali, Rosalba Bruno, infermiera professionale, Anita Cappuccio, assistente sociale; per la Scuola media statale “G. Casalinuovo” le professoresse Elisa Brescia e Giulia Stanizzi. Tra i partner del progetto anche l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Catanzaro, diretto dal dott. Toni Gromo, con il contributo del dirigente Dott Saverio Mollica e della funzionaria responsabile dott.ssa Rosanna Laudadio.

Commenta l'articolo