14122018Ultime Notizie:

Anche l’ANAS Calabria a sostegno degli indigenti nella giornata del banco alimentare

 
In un sabato all’insegna della solidarietà in tutta Italia, anche la Locride ha fatto la propria parte. L’associazione Anas, ente di terzo settore riconosciuto, ha aderito all’iniziativa dell’associazione banco alimentare collaborando in tre supermercati della locride, supermercato Patea Ardore e Conad e Maxi Sidis a Bovalino, e con tantissimi volontari, la maggior parte dei quali giovani studenti frequentanti gli istituti superiori di Bovalino, Locri e Siderno coadiuvati da soci Anas senior.
“La collaborazione tra diversi enti che hanno uguali obiettivi rafforza e fortifica” ha dichiarato Gianfranco Sorbara, presidente regionale Anas che ha coordinato l’iniziativa nei tre supermercati, “sono orgoglioso di impegnarmi nel sociale al fianco di altrettanti uomini e donne e enti così competenti e seri come sono sia i miei soci Anas che tutti gli operatori del banco alimentare sia a livello provinciale che regionale. Impegnarsi senza profitto per il prossimo, per gli ultimi e per chi versa in stato d’indigenza, arricchisce l’animo e ti dona quella serenità interiore che può aiutarti a vivere questi tempi così difficili sia sul piano economico, ma specie rispetto alle involuzioni culturali e sociali in atto. In questa giornata di solidarietà abbiamo incontrato centinaia di cittadini che hanno inteso donare un po’ della propria spesa con la fiducia che essa arriverà a giusta destinazione. Ringrazio i tanti volontari Anas e gli staff dei tre supermercati per la collaborazione, specie il maxi sidis che a fine serata ha inteso fare una propria personale donazione di derrate.
 
L’associazione che mi onoro di rappresentare in Calabria è iperattiva su più fronti, dalla formazione alla cultura, ma la distribuzione delle derrate alimentari ai bisognosi rimane un settore a cui dedichiamo una parte significativa del nostro tempo e per questo ringraziamo l’associazione banco alimentare ed i suoi vertici regionali e provinciali per la collaborazione ormai triennale”.
Print Friendly, PDF & Email