19012018Ultime Notizie:

Anche il Bushido Judo Trapani sul Podio

Il Palazzetto dello sport di Villagrazia di Carini (Palermo), è stato l’anfiteatro del 1° meeting di Judo, riservato alle classi preagonistiche (fanciulli/e, ragazzi/e di età compresa da 8 a 11 anni) e agonistiche (atleti dal 12 al 17° anno di età).

Inizio dell’anno sportivo, alla grande, per i ragazzi della società ericina, nella manifestazione regionale di Judo, che ha visto la partecipazione di oltre quattrocento atleti, provenienti da ogni parte della Sicilia.

La competizione ha avuto subito inizio con i mini atleti, fanciulli di otto e nove anni, tre gli atleti della Bushido: la prima medaglia d’oro viene conquistata da Nanni Franco, che nella categoria Kg. 24, sbaraglia tutti gli avversari. Subito a seguire arriva l’oro di Alessandro Palermo, nella categoria 28 Kg., a suon di Ippon (vittoria netta prima del termine di tempo), neutralizza ben quattro grintosi avversari, con quattro tecniche differenti. Medaglia d’argento per Giada Fazio, nella categoria Kg. 24, solo in finale viene fermata da una rivale ben strutturata.

A seguire, nella gara riservata ai ragazzi (10/11 anni), sono le femminucce, della società ericina, a salire sul gradino più alto del podio: Sofia D’Aguanno, nella categoria 36 Kg, non ha difficoltà a conquistare la medaglia d’oro. Medaglia d’oro anche per Chiara Minaudo, che in finale nella categoria Kg 45, riesce a vincere una avversaria molto quotata.

Sempre nella classe ragazzi è Andrea Auci a dare spettacolo, nella categoria Kg. 45 supera cinque incontri, ma deve arrendersi in finale ed accontentarsi della medaglia d’argento. Nella stessa categoria il gemellino Andrea Auci, dopo quattro incontri, conclude con la medaglia di bronzo.

Entusiasmante e piena di adrenalina, la prestazione di Alberto Mortillaro, giovane promessa del judo siciliano, nella categoria Kg. 32, conquista una sofferta e meritata medaglia d’argento. Nella stessa categoria, Elio Ferro, con determinazione, si aggiudica la medaglia di bronzo; Saul Corso si deve accontentare di un quinto posto, mentre Riccardo Coppola termina la gara al settimo posto.

Nella gara riservata agli agonisti, Natalia Buscemi e Boris Basiricò conquistano la medaglia d’argento; medaglia di bronzo per Lorenzo Leggio, Claudia Palermo e Chicca Maiorana.

Alla fine di una entusiasmante ed appassionata giornata di gara, la Bushido Judo Trapani, sale sul podio: seconda società classificata.

judoIn ginocchio da sn.         A. Palermo-  N. Franco-  G. Fazio-  S. D’Aguanno

In piedi da sn. D. Auci- A. Mortillaro- R. Coppola- S. Corso- E. Ferro- C. Maiorana- L. Leggio- C. Palermo- N. Buscemi- C. Minaudo- A. Auci

Commenta l'articolo