20102017Ultime Notizie:

Anas Veneto e i Rotact scaligeri sostengono i ragazzi della consulta in un evento per ricordare le vittime del terrorismo. Il ricavato devoluto per la ricerca contro il cancro

“I giovani non rimangono indifferenti nei confronti di quello che gli succede intorno” sono le parole della Dottoressa Tiberio (nella foto di fianco al presidente ANAS Veneto Bitto) che sta guidando la consulta in un DSC_0262evento che è stato da loro pensato ed ideato a seguito degli attentati di Parigi. Il 20 gennaio a Castevecchio con l’appoggio dell’associazione ANAS e i propri volontari e i Rotary Club di Verona e Villafranca, si susseguiranno sul palco giovani artisti emergenti di Verona e provincia in un “Abbraccio Musicale”. La serata si terra nell’accogliente salone del Circolo Ufficiali dalle ore 20.30, dove saranno presenti le massime Autorità del territorio veronese. Ospite d’onore sarà Beatrice Pezzini, e poi tanti altri, l’orchestra d’archi “Pietro Torri”, studenti dal liceo musicale Montanari, studenti del Liceo Medi di Villafranca di Verona come Nicolò Spolettini, Veronica Pierni, Sofia Pescatori e l’emergente Valentina Ferrari di Vigasio che già ha fatto parlare di se per la sua splendida voce seppur giovanissima. Infine il tenore della Polizia di Stato Paolo Restiotto con la sua voce potente e precisa a guidare tutti nell’Inno Nazionale. Verrà consegnata inoltre alle Autorità un testo grafico di uno studente, Alberto Giarola, dedicata a Valeria Solesin scomparsa nell’ultimo attentato di Parigi. Questa serata è stata fortemente voluta e organizzata dagli studenti che fanno parte della giunta esecutiva della CPS, la presidentessa Leonora Ruffo, il vicepresidente Filippo Perotti, e tutti i componenti della giunta, inoltre ha partecipato alla creazione dell’evento l’organo di garanzia. “Tutto ciò è stato possibile grazie all’aiuto indispensabile della coordinatrice provinciale Dott.ssa Anna Lisa Tiberio, e tutto l’Ufficio provinciale per il supporto tecnico, e l’evento è sostenuto dal Rotaract e dalla sede regionale di ANAS Associazione Nazionale di Azione sociale” ha dichiarato il vicepresidente della consulta Perotti in un comunicato. Si prevede un grande afflusso ed il ricavato della serata, con offerta libera, sarà devoluto al reparto GLIOMI dell’ospedale di Borgo Trento per la ricerca contro il cancro.

Commenta l'articolo