23102017Ultime Notizie:

A.N.A.S. il progetto dell’Associazione continua il so percorso tra merito, solidarietà ed inserimento

Quando la solidarietà passa attraverso la rieducazione. Con queste poche parole si sintetizza ciò che si sta verificando, in questi giorni, nei locali dell’A.N.A.S.

Infatti, negli ultimi tempi, come è noto l’Associazione è fortemente impegnata  nell’assistenza ai clochard, attività svolta in convenzione con il Comune di Palermo ove, oltre ai volontari dell’Associazione, svolgono detta attività i ragazzi affidati, all’anas, dall’Uepe (ufficio esecuzione pene esterne) e dall’USSM (ufficio servizi sociali per minori).

Il servizio,  prevede la consegna di pasti caldi e di supporto sia psicologico che, ove necessario, igienico. Detto servizio  è coordinato da un operatore sanitario e da un psicologo. Nel corso delle attività si è appurato che diversi colochard sono imprenditori che hanno perso tutto o ragazzi che non hanno nulla, ma di grande sensibilità.

Un sentito ringraziamento va all’Imprenditore Gigi Scherma, il quale con atto disinteressato ha donato, all’Associazione, un’autovettura per razionalizzare il servizio e poterlo svolgere, al di la della convenzione, tutti i giorni e comunque tutte le volte che sono disponibili i volontari.

 

la segreteriaFord anas

Commenta l'articolo