21082017Ultime Notizie:

A.N.A.S. consiglia le seguenti Passeggiate Artistiche di Novembre

SABATO 7/11/2015

“Gli straordinari affreschi di Raffaello: spettacolare Villa Farnesina”
Un tuffo nell’atmosfera più autentica del XVI secolo alla scoperta della villa farnesina1imponente personalità del Chigi il quale volle affidare, tra gli altri, a Raffaello e Baldassarre Peruzzi, l’interpretazione e la raffigurazione della sua grandezza.
La splendida dimora del banchiere Agostino Chigi, emblema indiscusso del mecenatismo rinascimentale, è il simbolo del potere politico e sociale dell’alta borghesia del ‘500 , la cui ricchezza e cultura si esprime attraverso l’eterno gesto artistico.
La Villa, costruita tra il 1508-1512, la facciata e la decorazione degli interni trovano un perfetto equilibrio e un rapporto armonico nel ripristino della cultura classica, nel rigore della forma architettonica vitruviana come nel pathos dei miti e delle antiche leggende da cui prendono vita divinità ed eroi evocati attraverso l’eloquenza della pittura.
Immersi nell’atmosfera di questa antichità risorta, cammineremo attraverso la Loggia con le storie di Amore e Psiche, anticamente raccontate da Apuleio, la Sala di Galatea e ancora la Sala della Prospettive, esempio superbo Ddi pittura illusionistica, fino alla Sala delle Nozze di Alessandro Magno e Rossane.
Un percorso storico oltre che artistico, al fine di comprendere il carattere universale della cultura del Rinascimento, il coinvolgimento della committenza e il grande fermento artistico che in quegli stessi anni animava Roma con l’arrivo di Raffello.
PASSEGGIATA D’ARTE: ore 10.45 – 12.45 – APPUNTAMENTO h.10:45 Via della Lungara, 230 – TERMINE h. 12.50 Via della Lungara, 230
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 17.50 a persona in loco alla guida in contanti. Si prega di portare con se banconote di piccola taglia.
INFO&PRENOTAZIONI: info@adm-arte.it oppure 349 7744315 Ilaria
La visita guidata sarà curata e presieduta dalla Dott.ssa Agata Gazzillo.

 

SABATO 14/11/2015

Il trionfo dell’arte nel cuore di Roma: Palazzo Doria Pamphilj.
“Una magnifica domenica mattina alla scoperta della sontuosa collezione privata esposta a Palazzo Doria Pamphilj. La Galleria vanta una delle più palazzo doriainteressanti collezioni di dipinti dal XV al XVIII secolo. E non solo, all’interno si possono ammirare busti di marmo di Innocenzo X realizzati da Alessandro Algardi e Gian Lorenzo Bernini. Ampia è la raccolta di pitture, arredi e statue che comprendono lavori del Tintoretto. Tiziano, Raffaello Sanzio, Correggio, Caravaggio, Gian Lorenzo Bernini e tanti altri importanti artisti”. Sorto a metà ‘400 a ridosso della chiesa di Santa Maria in via Lata, nel ‘500 passò ai Della Rovere e poi agli Aldobrandini (1601), venne portato come dote da Olimpia per il matrimonio con Camillo Pamphilj (1647). Fu allora che la mole venne ingrandita fino a via della Gatta. Capolavoro architettonico è la facciata su via del Corso realizzata da Gabriele Valvassori (1731-34). Le collezioni
della Galleria vennero accumulate da Camillo, nipote di papa Innocenzo X e, come l’intero palazzo, con l’estinzione dei Pamphilj passarono ai Doria Pamphilj giunti a Roma da Genova nel 1760. PASSEGGIATA D’ARTE: ore 10.45 – 12.45 – APPUNTAMENTO h.10:45 Via del Corso 305 – TERMINE h. 12.50 Via del Corso 305
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 17.50 a persona in loco alla guida in contanti. Si prega di portare con se banconote di piccola taglia.
INFO&PRENOTAZIONI: info@adm-arte.it oppure 349 7744315 Ilaria
La visita guidata sarà curata e presieduta dalla Dott.ssa Agata Gazzillo.

 

DOMENICA 22/11/2015

Una perla nascosta della Roma moderna: Villa Casino Massimo Lancellotti
“Roma non è una città come le altre. È un grande museo, un salotto da villa casino lancellottiattraversare in punta di piedi” Alberto Sordi, su 30Giorni, 2000
Nascosto dalla possanza di San Giovanni in Laterano, sobriamente custodito dalla congregazione religiosa dei Francescani di Terra Santa, il Casino Giustiniani Massimo(già Lancellotti) si rivela un itinerario inconsueto e una sorpresa anche per chi conosce e abita Roma. Originariamente seicentesca dimora di campagna del marchese Vincenzo Giustiniani, esso comprendeva una vasta area verde tra via Merulana, via Tasso, viale Manzoni e piazza San Giovanni, e di cui oggi, a
seguito della lottizzazione del 1871, resta solo il Casino. La vocazione artistica della Villa si poté intuire fin dai suoi primi anni di vita, ospitando la ricca collezione di scultura classica della famiglia ma non solo… Dai primissimi anni dell’Ottocento le pareti interne si prestarono all’assoluto genio dei pittori Nazareni, romantici tedeschi che interpretarono in senso mistico l’arte neoclassica, ispirandosi alla pittura quattrocentesca italiana e ai suoi protagonisti, primo fra tutti il giovane Raffaello e cimentandosi sui temi della grande letteratura italiana: La divina commedia di Dante, L’Orlando Furioso di Ariosto, La Gerusalemme liberata di Tasso.
Affresco eccezionale delle vicende artistiche e culturali di Roma, il Casino Giustiniani Massimo, nella sua lunga vita dal Seicento ad oggi, si presta ad un’affascinante passeggiata alla piacevole scoperta di “private” ricchezze.
PASSEGGIATA D’ARTE: ore 10.30 – 12.00 – APPUNTAMENTO h. 10:30 Via Matteo Boiardo, 16 – TERMINE h. 12.00 Piazza San Giovanni in Laterano
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 12.50 a persona in loco alla guida in contanti. Si prega di portare con se banconote di piccola taglia.
INFO&PRENOTAZIONI: info@adm-arte.it oppure 349 7744315 Ilaria
La visita guidata sarà curata e presieduta dalla Dott.ssa Cinzia De Vita.

 

SABATO 28/11/2015

CARAVAGGIO: LUCI ED OMBRE DEL SUO SOGGIORNO ROMANO
“Non c’è modo migliore per conoscere Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, se non facendovi guidare in questo itinerario per le vie del centro storico di
Roma alla scoperta dei capolavori del grande artista perfettamente intatti e conservati”.
caravaggio-francesi-2-romachenonsaiUna passeggiata a Campo Marzio, il rione in cui visse, lavorò e si avventurò il Caravaggio, artista attivo a Roma a cavallo tra il Cinque e il Seicento. Un viaggio alla scoperta della sua vita tormentata, delle sue opere, delle sue amicizie, dei suoi amori, delle sue passioni e delle sue emozioni. Il soggiorno durò solo un decennio, ma questo periodo fu il migliore per la sua carriera artistica. Il periodo più brillante della sua carriera combacia con quello più sfortunato per la sua vita, in quanto proprio a Roma Caravaggio visse momenti sia straordinari che estremamente drammatici. Nonostante siano passati quattro secoli, è ancora possibile ritracciare alcuni dei posti frequentati dall’artista. Il nostro itinerario si divide in 10 tappe.
ITINERARIO:
PALAZZO MADAMA (l’amicizia e il patronato del cardinale del Monte) – PIAZZA NAVONA (il palcoscenico delle numerose liti e aggressioni) – PALAZZO GIUSTINIANI (la collezione dei quadri caravaggeschi nelle raccolte della famiglia Giustiniani)- CHIESA DI SAN LUIGI DEI FRANCESI (la Cappella Contarelli – la prima grande committenza pubblica del Caravaggio) – CHIESA DI SAN AGOSTINO (la Cappella Cavalletti con la “Madonna di Loreto” – il vertice della sua carriera romana) – VIA DELLA SCROFA (le prime esperienze lavorative a Roma – l’apprendistato presso le botteghe) – PIAZZA FIRENZE (l’omicidio di Ranuccio Tomassoni) – VICOLO DEL DIVINO AMORE (la casa d’ abitazione presa in affitto da Prudenzia Bruni) – PIAZZA DELLA TORRETTA (l’esperienza lavorativa presso la bottega di Cavalier d’Arpino) – PIAZZA DI SAN LORENZO IN LUCINA (la vita violenta di Caravaggio tra le aggressioni e le amicizie con le cortigiane).
PASSEGGIATA D’ARTE: ore 16.00 – 18.00 – APPUNTAMENTO h.16.30 Piazza Madama -Punto di riferimento Bar Senato in Corso del Rinascimento, 67 – TERMINE h.18.00 Piazza San Lorenzo in Lucina (zona Via del Corso)
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 12.50 a persona in loco alla guida in contanti. Si prega di portare con se banconote di piccola taglia.
INFO&PRENOTAZIONI: info@adm-arte.it oppure 349 7744315 Ilaria
La visita guidata sarà curata e presieduta dalla Dr.Giuseppe Mili Vladimir.

 

INFO VARIE Le prenotazioni possono essere effettuate: inviando una email a info@adm-arte.it lasciando tutti i riferimenti per essere contattati e ricevere conferma. INDICANDO nome, telefono celleulare, indirizzo mail, numero dei partecipanti e visita guidata scelta. telefonando dal lunedì al venerdì mattina dalle 9:00 alle 13:00 allo 06/8800763 chiedendo di Ilaria o lasciando ad un operatore tutti i riferimenti per essere ricontattati oppure 349 7744315 o ancora compilando il modulo di prenotazione dal sito http://www.admarte.it/prenotazioni.html Altre info: Per partecipare a tutte le attività di admARTE è necessario iscriversi alla associazione. L’iscrizione è gratuita. Vai su www.adm-arte.it alla sezione_contatti_diventa socio_scarica modulo oppure richiedi il modulo a info@adm-arte.it La prenotazione è sempre obbligatoria Si invitano i Partecipanti, qualora non potessero intervenire, a darne SEMPRE tempestiva comunicazione Se non verrà raggiunto il numero minimo di 10 iscritti entro le 24 ore precedenti la visita, questa sarà annullata. Chi si è già iscritto riceverà comunicazione via e-mail e/o via sms. Il servizio degli auricolari non sarà garantito al di sotto dei 15 iscritti. Il servizio è gratuito per i bambini e ragazzi fino a 14 anni. Salvo diverse diposizioni.

Commenta l'articolo