20092017Ultime Notizie:

A.N.A.S. chiede una soluzione alla problematica situazione politica siciliana

crocetta

A.N.A.S. chiede una soluzione alla problematica situazione politica siciliana

L’associazione prende atto della drammatica situazione del Parlamento siciliano, ritiene, infatti, schizofrenica questa politica in balia di se stessa.

Il teatrino al quale stiamo assistendo non è degno di un Parlamento come quello siciliano, un Parlamento nato nel 1848 e fra i più antichi e gloriosi al mondo. Un Parlamento che dovrebbe interessarsi solo al benessere dei siciliani, e non perdersi fra le beghe di un governatore che è ormai diventato la caricatura di se stesso. Un governatore che rinunciando al contenzioso con lo Stato, relativo a sei miliardi di euro, riconosciuto dalla Corte Costituzionale, ha leso in modo gravissimo i siciliani.

L’auspicio è che da questa disastrosa situazione possa emergere una nuova classe politica, che nasca dalla selezione di uomini capaci e che abbiano già dato prova di governare con imparzialità, ponendo il bene degli elettori al primo posto, e che non siano disoccupati poiché l’amministrazione di un governo non può essere considerato un lavoro.

Pur condividendo le battaglie per la legalità di alcuni soggetti, tuttavia bisogna riflettere se gli stessi  siano effettivamente adatti ad amministrare la Res Publica quale bene di tutti noi.

 

Valentina Pasta

Commenta l'articolo