21102017Ultime Notizie:

A.N.A.S. a Vigasio, nuova sede operativa tutta per sé. tanti i progetti in cantiere

Alternanza scuola lavoro, servizio civile, corso antitruffa per anziani … tanti i progetti saranno messi inDSC_0066
campo.A circa tre anni dalla prima apertura nel Comune di Vigasio, in uno spazio condiviso messo a disposizione dagli organi comunali, l’Associazione Nazionale di Azione Sociale cambia sede con degli spazi esclusivamente dedicati alle proprie attività. Nella zona dell’ex filanda, in via Verona 2/B alle 17:00, è stato operato il taglio del nastro, che nelle stesse modalità, qualche anno prima, aveva posto in essere l’allora sindaco Daniela Contri. Questa volta il fatidico taglio è stato effettuato dal nuovo sindaco Eddi Tosi, il quale ha assicurato la propria presenza, unitamente all’assessore alle politiche sociali Corrado Merlini.

 

Madrina d’eccezione della giornata sarà la Dott.ssa Anna Lisa Tiberio, responsabile dell’Ufficio Interventi Educativi (Ufficio Scolastico Provinciale di Verona) nonché referente ministeriale del progetto Costituzione e legalità, la quale ha provveduto a scoprire, per la prima volta, la targa della sede. Ha assicurato la sua presenza inoltre il consigliere provinciale con delega alla cultura Luca Zamperini. A fare gli onori di casa sarà presente il Presidente Regionale ANAS Dott. Francesco Bitto.

 

Non a caso sono state coinvolte le su citate personalità, difatti A.N.A.S. ha collaborato costantemente con il Comune di Vigasio per un’azione sociale che è stata dal primo giorno molto incisiva, dall’aiuto alle famiglie in difficoltà fino ad oggi con il Servizio Civile Nazionale presente in questa sede; collaborazione costante anche con l’Ufficio Scolastico di Verona, con il quale solo per il progetto sulle dipendenze rivolto agli adolescenti sono stati incontrati più di tremila studenti nelle ultime annualità; infine, ma non in ultimo, i vari patrocini concessi dalla provincia per progetti ed eventi promossi da A.N.A.S. ed attuati anche nel comune di Vigasio.

La progettualità futura è stata descritta anche nel momento inaugurale a cui hanno preso parte autorità e rappresentanti del volontariato locale e non solo.

 

Redazione ANAS Veneto