22062018Ultime Notizie:

6° Trofeo Città di Sambatello (RC): Svetta il siciliano Domenico Polizzi. Brillante inizio stagione per il team “Piloti per Passione”

Print Friendly, PDF & Email

Il team reggino Asd Piloti per Passione, presieduto dal Dott. Giuseppe Denisi, ha brillantemente iniziato la stagione agonistica 2015 a livello organizzativo con lo slalom Gallico – Sambatello, mentre a livello sportivo agonistico ha preso parte alle più importanti ed impegnative gare automobilistiche del sud Italia raccogliendo prestigiose vittorie sia di Classe sia di Gruppo.

La scuderia automobilistica ha sede a Sambatello nell’hinterland reggino alle falde dei primi contrafforti dell’Aspromonte, in quella che è la grande vallata del Gallico.

Oltre l’aspetto prettamente agonistico, l’intero staff si è messo – ancora una volta – in luce per le brillanti doti organizzative, riuscendo tra mille difficoltà ad approntare questa manifestazione di slalom – denominata 6° Trofeo Città di Sambatello – che ha fatto giungere in riva allo Stretto i più qualificati piloti meridionali della specialità e fatto convergere lungo i caratteristici e tortuosi tornanti del tracciato una miriade di spettatori anche dalla vicina Sicilia.

La manifestazione di slalom, è stata pianificata nei minimi dettagli dallo staff dal Team dell’Asd Piloti per Passione presieduta dal Dott. Giuseppe Denisi – società affiliata all’ASI – e valida quale terza prova del campionato regionale Slalom CSAI; tanto da ricevere numerose attestazioni di stima e gratitudine sia da parte dei piloti sia degli addetti ai lavori. 

La Gara è stato anche un momento di solidarietà, infatti il Team Piloti per Passione sostiene l’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) di Reggio Calabria. 

DSC_0474 Domenico PolizziIl successo è arriso al siciliano di Adrano, Domenico Polizzi della Catania Corse, abile a domare la sua Elia Avrio ST09 giungendo al traguardo in 1’ 59” e 20 (1’ 59” e 94 nella prima manche), alle sue spalle a 2” e 75 ancora un altro siciliano Francesco Schillace della TM Racing su radical SR4, al terzo posto assoluto si è piazzato il trapanese Pietro Raiti della Catania Corse con prototipo Radical ProSport ancora da “domare” che ha stoppato i cronometri sul tempo di 2′ 02” e 09. Brillante quarto posto per Francesco Lombardo della Jonia Corse Giarre su Fiat 126 Suzuki (2′ 03” e 46), che ha preceduto nell’ordine – per i primi posti – Alfonso Casillo della New generation Racing su Elia Avrio ST09 (2′ 03” e 85), Gaetano Piria della New Generation Racing su Elia Avrio ST09 (2′ 05” e 40), Francesco Bevacqua su Renault 5 GTT (2′ 15” e 18), Salvatore Scavo su Peugeot 205 R (2′ 19” e 83), Eugenio Catizone su Renault 5 GTT (2′ 20” e 12), Massimo Albanese su Citroen Saxo 16 V (2′ 20” e 79). 

Tra i vincitori di gruppo da menzionare Francesco Scorzafava (RS), Tommaso Rotella (ADB), Francesco Battaglia (N), Luca Miceli (A), Domenico Morabito (VBC), Francesco Bevacqua (S), Francesco Lombardo (PS), Domenico Polizzi (SPS). 

a 6° - Battaglia DOttima prova – per la soddisfazione del Direttore Sportivo Elisa Denisi – anche da parte dei piloti della Scuderia organizzatrice, infatti Francesco Battaglia si è piazzato primo nel Gruppo N e primo nella classe N3, Domenico Battaglia primo nella classe A2, Angelo Palamà primo nella classe A3, Domenico Morabito primo nel Gruppo VBC e primo nella classe VBC 700/GR2, Filippo Crupi primo nella classe S1 e Massimo Albanese primo nella classe S5. 

Prestigioso primo posto assoluto nella speciale classifica di Scuderia per la New Generation Racing che ha preceduto – per i primi posti – la Jonia Corse di Giarre e il Team organizzatore Asd Piloti per Passione.

Commenta l'articolo